Otite

L’otite è un processo infiammatorio, solitamente di natura infettiva, che interessa l’orecchio. Prende il nome di otite esterna quando interessa il condotto uditivo esterno, con o senza coinvolgimento della membrana timpanica, di miringite quando coinvolge soltanto la membrana timpanica e di otite media ed interna se coinvolge, rispettivamente, l’orecchio medio o quello interno.

Sintomi

Il sintomo caratteristico dell’otite è l’otalgia, ovvero il mal di orecchio, che può essere più o meno intenso ed accompagnato da sintomi che dipendono dall’area di orecchio interessata dal processo infiammatorio.
L’otite esterna, nota anche come “otite del nuotatore” si caratterizza per la comparsa di dolore quando l’orecchio viene toccato o tirato; spesso, l’agente eziologico è un microrganismo, ad esempio i batteri o i funghi presenti nelle piscine e nel mare, che proliferano più facilmente in ambiente umido. Nell’otite media, invece, l’eziologia è sempre infettiva, per cui spesso si accompagna alla presenza di materiale purulento dal canale auricolare esterno, dolore spontaneo all’orecchio (aggravato dalla digitopressione) e – tipicamente nelle otiti acute – a sintomi aspecifici come rinorrea, naso chiuso, mal di gola, febbre, tosse. La presenza di pus, che in casi estremi può perforare il timpano compromettendo la capacità uditiva, determina sintomi come riduzione dell’udito (ipoacusia), percezione di fastidiosi ronzii (acufeni) e prurito all’orecchio. Nell’otite interna, nota come labirintite, il coinvolgimento delle strutture coinvolte nelle capacità di equilibrio ed udito, determina la comparsa di vertigini e perdita di equilibrio, con nausea e vomito.

 

Prodotti della linea Clenny

Per alleviare i sintomi dell’otite, un valido rimedio è Iso Clenny, spray per la detersione anche quotidiana dell’orecchio.

Soluzione isotonica per la detersione di naso e orecchio.

Torna alle vie respiratorie

Sono dispositivi medici . Leggere attentamente le avvertenze o le istruzioni per l’uso. Autorizzazione del 17/12/2018