La salute inizia dai tuoi passi

camminare fa bene alla salute

Camminare per ossigenare polmoni e sangue

Se è vero che, come dice un noto proverbio africano, mille passi cominciano sempre da uno, è esattamente da qui, da questa azione primitiva, che inizia la nostra salute, dal camminare. Nulla di più spontaneo. Camminando miglioriamo il nostro sistema muscolo-scheletrico, cardiocircolatorio e soprattutto il nostro respiro. Una pluralità di benefici che fanno di questo innato movimento umano una delle azioni più importanti per il nostro benessere. .

Muscoli, articolazioni, ossa, piedi, umore, ogni parte del nostro equilibrio psico-fisico si rafforza attraverso l’esercizio del camminare. Un’attività che unisce due funzioni determinanti per il nostro benessere: cuore e polmoni. Camminare regolarmente modifica infatti la circolazione sanguigna perché le pareti dei vasi diventano più elastiche ed il sangue scorre incontrando meno resistenza. Ne deriva che camminare aiuta così a ridurre la pressione sanguigna.

L’abitudine dei passi consente anche un deciso miglioramento dell’apparato respiratorio, perché i muscoli annessi alla cassa toracica si rinforzano e permettono un ampliamento dello spazio per i polmoni, i quali, a loro volta, possono espandersi ricchi di ossigeno. L’attività del camminare è decisamente aerobica, non ci sono movimenti violenti e le energie spese provengono prevalentemente dalla respirazione (combustione di glucidi e lipidi in presenza di ossigeno).

Non importa se si va piano o veloce, perché ciò che è veramente importante è camminare almeno mezz’ora al giorno. Un motivo in più per parcheggiare la macchina e muoverci di più con le nostre gambe.